Sciamanesimo

image_3_1Lo Sciamanesimo è la più antica pratica spirituale appartenente all’umanità. Pittogrammi nelle caverne, risalenti ad almeno 3o.ooo anni fa, testimoniano le prime pratiche Sciamaniche.
La parola sciamanesimo  trae origine da “Saman”, che nella cultura tunguso siberiana significa Colui che conosce. Lo sciamano viene generalmente considerato come un guaritore e un mediatore tra il nostro mondo (realtà ordinaria) e il mondo spirituale (realtà non ordinaria). Entrando in uno stato alterato di conoscenza, e viaggiando nella realtà dei Mondi spirituali, attraverso il suono ripetitivo del tamburo o dei sonagli, lo Sciamano riesce a comunicare con gli Spiriti Alleati, animali di potere e maestri spirituali riportando saggezza, potere e guarigione per sé, per il prossimo e la comunità.
Benché lo Sciamanesimo sia presente in ogni parte del mondo con metodiche diverse,
le pratiche sciamaniche di guarigione e di conoscenza sono caratterizzate da elementi comuni.
Lo Sciamanesimo ha lo scopo di riportare armonia, equilibrio, potere.

 

Stefania Lombardo